Il nostro amore sa di tabacco 2011

by Fleisch agency / La stalla domestica / Kandinsky records

supported by
obolo
obolo thumbnail
obolo Perché il Re Tarantola è sovrano assoluto. Quasi meglio dei TheGiornalisti! Favorite track: Merendina da Emma filtrino.
/
  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.

      €3 EUR  or more

     

  • Compact Disc (CD) + Digital Album

    Includes unlimited streaming of Il nostro amore sa di tabacco 2011 via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    ships out within 5 days

      €10 EUR or more 

     

1.
02:05
2.
3.
4.
5.
6.
7.
03:01
8.
9.
10.
03:59

about

Registrato, mixato e prodotto da Manuel Bonzi al "Castello di Gera" studio di Breno (Bs)
Masterizzato al New mastering studio di Milano.

In "Riciclo canzoni che suonavo 10 anni fa con altri gruppi per finire l'album" testo di Federico Visconti, musica e titolo di Manuel Bonzi.
In "Ventisette anni" la tromba è stata suonata da Freddy Meraviglia - Rising riot.

Il re tarantola ed Emma filtrino:
Manuel Bonzi: tutto
Emma Ducoli: cori, charleston/rullante dal vivo

RUMORE:"..Hanno tutte le carte per fare proseliti."
IL MUCCHIO"..sarà anche una "musica sgangherata", ma di certo ha la capacità di divertire."
ROCKIT: "..Un pastone di lucidità dove non trova spazio la commiserazione..."
ROCKERILLA: "..Bonzi sembra saperla più lunga di quanto lo dia a vedere, in merito a canzoni, testi, immagine, e giusti ammiccamenti per sedurre pubblico e critica.."
ONDA ROCK: "Oltre a essere un disco incredibilmente bello, questo lavoro, si presenta come un buona idea per tutto ciò che ci dovremmo aspettare per il futuro dalla scena indipendente.."
BLOW UP: "...l'irresistibile voglia di essere hipster e anche no, sarcasmo diafano in testi di furioso minimalismo indie-domestico spiattellato e dichiarato fin dal titolo"
IL CORRIERE DELLA SERA: " Sono quanto di più genuino e bizzarro la scena musicale di Brescia abbia sfornato nell'ultimo decennio.."
LOST HIGHWAYS: "...Questo lavoro colpisce proprio per la sua capacità di raccontare con estrema lucidità e un voluto nonsense, solo apparente.."
EYE-ON MUSICA: "..Basta un ascolto, e al secondo vi ritroverete a canticchiarlo precedendo il cantato di Bonzi..."
LET LOVE GROW: "...La musica “sgangherata” di questo duo è perfetta per come è concepita e sforna in alcuni punti dei testi che farebbero invidia a gran parte dei cantautori di oggi....."
INDIE-ZONE: "...Se vi siete rotti i coglioni di pose artistoidi, testi ermetici e jeans super attillatti, se siete abbastanza coraggiosi da tuffarvi in una pozza di follia dai riflessi imbarazzanti, se come me non ne potevate più di sto cazzo di indie-rock, avete trovato il disco che fa per voi.."
ONDA ALTERNATIVA: "...spunti interessanti non mancano e l'ascolto sarà una cosa divertente oltre che interessante." .
SOUND MAGAZINE: " .. Il risultato è un disco carico di energia punk, che abbraccia totalmente il folk insieme a testi “contro."
BRESCIAOGGI: "...E' il salutare sberleffo di una canzone d'autore post-tutto, tornata alle macerie di un ipotetico anno zero.. "
BABYLONBUS: "..Vale la pena recuperarlo visto che le nove canzoni inserite al suo interno, mettono insieme un buon cantautorato con delle musiche piacevoli."
IL GIORNALE DI BRESCIA: "...Affascinante dal vivo, brillante nella scrittura..."
UNDERGROUNDZINE: "..Ascoltate questo album, fatevi un piacere se cercate una band fuori dagli schemi usuali e vi prego ascoltate bene i testi perchè sono autentiche opere d'arte.."
MUSIC REVIEWS: " Non riesco a fare paragoni, forse perché le influenze sembrano tante e si mescolano bene nelle varie tracce, ma è meglio così, il disco ha infatti un’impronta ben definita e lancia parecchi messaggi, insomma un buon lavoro."

credits

released December 6, 2011

tags

license